Multistreaming: Guida allo streaming su più piattaforme

multistreaming

Lo streaming online ha conquistato la vetta della classifica per quanto riguarda la crescita dell'adozione, l'accumulo di entrate e lo sviluppo di tecnologie che rendono l'esperienza del live stream senza soluzione di continuità. Marchi di tutte le dimensioni, in una grande varietà di settori, stanno rapidamente cavalcando quest'onda redditizia e anche voi dovreste farlo! Aggiornate il vostro marchio sull'ultima moda nel mondo del live streaming e del multicasting. Disponete di tutte le funzioni di cui avete bisogno per eseguire con competenza uno streaming senza sudare, oltre a strumenti che possono aiutarvi con la vostra attività di e-commerce.

Continuate a leggere e vi spiegheremo cos'è il multistreaming, come è nato, su quali piattaforme si può fare e tutto quello che c'è da sapere per iniziare. Tuffiamoci in questa storia!

Che cos'è il Restreaming o Simulcasting?

Simulcasting è un portmanteau di simultaneous e broadcasting ed è la pratica di trasmettere in streaming su più piattaforme un video dal vivo o preregistrato. Attraverso il restreaming, i live streamer raggiungono un pubblico più ampio, in quanto rendono disponibile un singolo live stream su tutti i social network, tra cui Facebook, LinkedIn, Vimeo, YouTube, Twitch e Twitter.

Dalla sua nascita nel settore delle trasmissioni radiofoniche come mezzo per trasmettere programmi radiofonici contemporaneamente su diverse stazioni, il simulcasting ha fatto molta strada. Oggi, non c'è carenza di cose che si possono fare quando si trasmette in livestream su più piattaforme, dagli incontri ai webinar e ad altri eventi virtuali. Anche i commercianti e i proprietari di aziende vanno in diretta su più piattaforme per interagire e vendere i loro prodotti agli acquirenti online.

Breve storia dello streaming live

apriscatole in livestreaming
Gli anni '70: Onde radiofoniche

Bob Circosta si è ritrovato con una pila di apriscatole dopo un disaccordo finanziario con un inserzionista. Per ridurre le perdite, vendette gli apriscatole in diretta nel suo programma radiofonico a 9,95 dollari l'uno. Ha venduto tutto e ha inconsapevolmente iniziato a vendere in diretta.

home shopping club in diretta streaming
Gli anni '80: Schermo televisivo

Nel 1982, HSN o Home Shopping Network ha iniziato un programma in stile direct-to-consumer sulla televisione di tarda notte. Il programma era caratterizzato da conduttori entusiasti che fornivano agli spettatori una panoramica completa delle caratteristiche e delle promozioni di un articolo in vendita. Puntando sugli acquisti d'impulso con la carta di credito, lo shopping a domicilio si è rapidamente trasformato in un impero che durerà per generazioni.

computer in diretta streaming
Anni '90 e 2000: Monitor per computer

Con l'avvento e l'ascesa di Internet negli anni '90 e 2000, i marchi hanno lanciato i loro rispettivi siti web con la capacità di elaborare acquisti online. Questa è stata anche l'epoca in cui sono stati lanciati giganti tecnologici, tra cui Google e Facebook, che hanno poi aperto la strada al live streaming.

livestreaming twitch
Gli anni 2010: Display mobili

Quando i telefoni cellulari sono diventati più intelligenti e gli schermi e le risoluzioni video sono migliorati, il consumo di video si è ampiamente spostato dagli schermi dei computer ai display dei cellulari. A quel punto, il live streaming è diventato un fenomeno che non poteva essere ignorato, con Twitch TV che ha fatto da pioniere nel settore dei live stream.

livestreaming moderno
Giorno d'oggi

È innegabile che la pandemia COVID-19 abbia cambiato drasticamente il comportamento dei consumatori sul mercato. Non solo le vendite online sono salite alle stelle e hanno dato all'e-commerce una forte inclinazione dei profitti, ma hanno anche dato nuova vita e una strada migliore al mondo dei giochi, della musica, dell'intrattenimento, delle arti e altro ancora.

Perché le persone hanno iniziato a fare streaming su più piattaforme?

Al giorno d'oggi, lo streaming su un solo canale non è più sufficiente. Molti personaggi online, venditori, presentatori online e chiunque si metta davanti a una telecamera per trasmettere in streaming hanno preso in considerazione questo aspetto e hanno iniziato a trasmettere in streaming su più piattaforme per diversi motivi concreti, come abbiamo elencato di seguito.

multistreaming icona di portata più ampia

Portata più ampia

Trasmettere su piattaforme diverse è simile a un pescatore che getta una grande rete nell'oceano e tira su il pescato più grande. Con la trasmissione in simulcast su diverse piattaforme, un venditore non dovrebbe convogliare il pubblico su un unico canale, ma incoraggiarlo a unirsi alla piattaforma su cui è già presente.

icona di archiviazione automatica multistreaming

Archiviazione automatica

Lo streaming su più piattaforme è più amplificabile. È più facile incoraggiare il mercato a rivedere (o chiedere a chi non l'ha fatto di guardare inizialmente) gli streaming che sono stati archiviati automaticamente.

multistreaming icona delle entrate migliori

Migliori entrate

Con un pubblico più ampio e un focus al 100% sul vostro prodotto, è logico concludere che avete maggiori possibilità di convertire gli spettatori in clienti paganti.

icona di facilità relativa al multistreaming

Facilità relativa

L'utilizzo di software per lo streaming multiplo richiede un certo know-how tecnico, ma una volta che avrete messo le mani su un'app o un software per lo streaming su più piattaforme, dovrete solo aggiungere le credenziali dei vostri social media per diffondere il vostro streaming su tutte le piattaforme. Lo streaming vero e proprio su più piattaforme contemporaneamente è relativamente facile e potete concentrarvi sul vostro prodotto e sugli espedienti per rendere il vostro live stream più coinvolgente.

Lo streaming effettivo su più piattaforme contemporaneamente è relativamente facile e potete concentrarvi sul vostro prodotto e sugli espedienti per rendere il vostro live stream più coinvolgente.

Cifre chiave sullo streaming su più piattaforme

99%

Il tasso di crescita del settore dello streaming online in un solo anno, da aprile 2019 ad aprile 2020.

239 milioni di euro

Il numero stimato di persone che hanno guardato o scaricato flussi su diversi dispositivi nel 2020.

25%

Entro il 2022, si prevede che un quarto delle famiglie degli Stati Uniti cancellerà l'abbonamento alla TV via cavo. Dove andranno? A guardare le trasmissioni in streaming.

86%

La percentuale di persone che si aspettano più video dai brand.

90 secondi

Quantità di tempo in cui gli spettatori tollerano un cattivo streaming.

223,98 miliardi di dollari

L'ammontare del valore del mercato dello streaming video entro il 2028.

I siti di streaming più popolari

Esistono diversi siti di streaming sul web, ognuno con caratteristiche e pubblico unici. Naturalmente, è possibile farsi vedere su tutti e ottenere maggiore visibilità, ma prima cerchiamo di conoscere i grandi protagonisti del mercato dello streaming.

Ecco alcuni dei siti di streaming più popolari su cui vorreste essere visti.

Twitch

Twitch ha fatto molta strada, passando dall'essere dedicato esclusivamente allo streaming di contenuti legati ai giochi a una media di 2,9 milioni di spettatori nel febbraio 2021.

facebook multicasting

Facebook Live

Un social network indispensabile, che ha più di dieci anni e continua a crescere con un numero di utenti attivi che raggiunge i miliardi, dovrebbe indurvi a sfruttare l'opzione live stream del sito.

Instagram Live

Anche Instagram Live, uno dei grandi protagonisti del settore dello streaming, ha lanciato di recente Live Rooms, una funzione che consente di andare in diretta con un massimo di altre tre persone, per un flusso live più coinvolgente, collaborativo e ampio.

multicasting video nel cloud ibm

Video sul cloud IBM

Precedentemente noto come Ustream, IBM Cloud Video ospita trasmissioni in streaming dal vivo, nonché video on demand (VOD) o video registrati da stream precedenti. È dotato di un supporto integrato per gli utenti Pro ed Enterprise e di un supporto comunitario basato su forum per gli account gratuiti.

Twitter

Non è più limitato ai soli 140 caratteri. Ora supporta anche le dirette streaming per i suoi utenti. Twitter offre trasmissioni uniche di solo audio ed è anche possibile invitare ospiti al proprio live stream.

linkedin live multistreaming

LinkedIn Live

L'ultima piattaforma che si è unita al carrozzone del live streaming è LinkedIn Live. È meglio essere presenti su questo sito, soprattutto se la vostra azienda offre prodotti e servizi rivolti a professionisti, imprenditori e organizzazioni B2B.

YouTube Live

Tra i pionieri della scena del live streaming e tra le più popolari piattaforme di condivisione video, YouTube Live è gratuito per qualsiasi utente o creatore con un account verificato e può trasmettere in qualità 40k a 60fps con caratteristiche di bassa latenza. È anche possibile trasmettere in diretta un unico flusso a più canali YouTube utilizzando chiavi di flusso diverse.

reddit live multicasting

Reddit Live

Anche la popolare comunità Reddit, nota soprattutto come sito di discussione, ora supporta il live streaming!

Streaming in diretta per l'e-commerce/la vendita di prodotti

Molti marchi riconoscono che andare in onda in diretta è il modo migliore per creare connessioni con il proprio pubblico di riferimento. Essere in diretta sullo schermo connota un senso di credibilità e autenticità che una parte del mercato apprezza molto. Lo streaming su più piattaforme posiziona il vostro marchio come un attore di rilievo nel vostro settore, con soluzioni e approcci lungimiranti nei confronti del comportamento di acquisto dei consumatori digitali.

I marchi che lo hanno capito, grandi o piccoli che siano, hanno utilizzato il live streaming a proprio vantaggio per entrare in contatto con il proprio mercato di riferimento, far conoscere i propri prodotti e, infine, venderli. Non c'è modo migliore di soddisfare i clienti che dare loro la libertà di scegliere come o dove trovare i prodotti online.

Una strategia di live streaming multipiattaforma ha inoltre permesso ai brand di utilizzarla come mezzo per fare Q&A, annunci speciali e interviste che li avvicinano al loro pubblico.

Come trasmettere in livestream su più piattaforme

Trasmettere in streaming su più piattaforme è abbastanza facile, purché si disponga degli strumenti di base necessari per lo streaming multiplo in diretta. Ecco gli strumenti necessari per caricare e trasmettere in simulcast i vostri flussi live su più destinazioni:

Un codice di partecipazione

Un codice di condivisione è simile a un link URL che viene pubblicato sulla vostra pagina di social media. Una volta che i vostri follower fanno clic sul link, potrete indirizzare gli spettatori al vostro contenuto video. È possibile ottenere un codice di condivisione sociale come titolare di un account di un servizio di streaming multipiattaforma.

software di streaming come trasmettere su più piattaforme

Software di streaming

È anche possibile utilizzare un software speciale per lo streaming su più piattaforme. Il software di streaming utilizza le impostazioni di codifica dei social media o delle reti di distribuzione dei contenuti (CDN), che vengono poi copiate e incollate nel software di streaming. Il software trasmetterà quindi il protocollo di messaggistica in tempo reale (RTMP) ai server multimediali, consentendovi di lanciare i vostri flussi live verso le destinazioni desiderate.

Hardware per lo streaming

L'hardware di streaming è simile al software di streaming in quanto deve codificare i valori chiave RTMP e di streaming per trasmettere il video a più piattaforme. La differenza sta nel numero di apparecchiature da utilizzare: il software di streaming richiede apparecchiature separate per accogliere ogni flusso, mentre l'hardware di streaming può configurare da solo più impostazioni di codifica.

cloud multi streaming come trasmettere su più piattaforme

Servizio cloud multi stream

I servizi di streaming multipiattaforma nel cloud sono un altro metodo che si può utilizzare per trasmettere su più piattaforme contemporaneamente. Grazie a questi servizi, è possibile accedere al software, all'hardware e alle soluzioni di connettività necessarie per distribuire lo streaming su più piattaforme.

Suggerimenti per garantire uno streaming fluido su più piattaforme

Ora che avete capito meglio cos'è il simulcasting, ecco alcuni passaggi per portare il vostro live stream su più piattaforme a un livello superiore:

streaming su più piattaforme scegliere il canale giusto

Scegliere il canale giusto

È vero che fareste bene a fare multi-streaming, ma questo non significa che sceglierete a caso dove farlo. Ricordate di verificare se un determinato sito è adatto al vostro marchio e se la maggior parte del vostro pubblico di riferimento lo frequenta.

test livestream streaming su più piattaforme

Effettuare un live stream di prova

È meglio assicurarsi che tutti gli strumenti funzionino prima di andare in onda. L'ultima cosa che si desidera è incorrere in problemi tecnici, come buffering, audio non udibile, scarsa qualità video e simili.

preparazione al multistreaming

Arrivare sempre preparati

Il vostro prodotto è la star dello spettacolo, quindi assicuratevi che sia a portata di mano quando andate in onda. Non sarebbe male distribuire anche sconti, promozioni o coupon, perché le persone amano i buoni affari e gli omaggi.

analisi del multistreaming

Tracciare le metriche

È opportuno determinare la qualità e l'impegno di ciascuna piattaforma assegnando a qualcuno il compito di monitorare gli indicatori chiave di prestazione.

La migliore tecnologia per il multicasting

Investite nella migliore tecnologia

Non accontentatevi di un qualsiasi software di streaming multiplo che non abbia tutte le funzionalità per lo streaming su più siti. La compatibilità trasversale è la chiave per portare i vostri contenuti video ovunque vogliate.

Simulcast con Flux Panda

Con le conoscenze appena acquisite sullo streaming su più piattaforme, dovreste essere pronti a mettervi di fronte a una telecamera, a far funzionare i vostri prodotti e a iniziare a trasmettere come un professionista.

Mettete le mani su un software affidabile per lo streaming multiplo come Flux Panda. È semplice e facile da usare e da integrare nel vostro sistema, consentendovi uno streaming senza problemi che convertirà il pubblico online in acquirenti entusiasti. Flux PandaLe straordinarie funzioni e il supporto di soddisfano tutte le vostre esigenze di live streaming. Provatelo oggi stesso!

Provate oggi stesso la vendita dal vivo con Flux Panda

Get closer to your fans and drive more sales with special, timed or limited offers.